about

Nasce nel 2013 da Manuela Cappucci e Giustino Di Gregorio. Si dedica alla realizzazione di installazioni audiovisive, stampe e lavori pittorici accomunati da un processo di sottrazione, di riduzione dei mezzi. La sua attenzione è concentrata sullo spazio vuoto, sulla pausa, su una comunicazione che nasce dal silenzio. Linee di luce e forme semplici interagiscono con superfici, sculture o ambienti che, accogliendo il rigore formale, giocano negli interstizi del senso e della logica portando in primo piano ciò che spesso è accantonato velocemente: l’errore, l’attesa, la ripetizione. Minus.log, nella creazione di ambienti immersivi, esplora e invita ad esplorare un diverso rapporto con lo spazio e con il tempo, una dimensione nella quale sia possibile cogliere sfumature sottili e variazioni minime.

 

2019
Blooming Festival 2019, Pergola (PU).

2018
FILE 2018, Electronic Language International Festival, San Paolo, Brasil.

2017
ArtVerona 2017, Galleria Bianconi
Untitled (line), solo show, curated by Martina Lolli, Galleria Bianconi, Milano.

2016
P.A.C.I 2016, Premio Auditorium Città di Isernia  4°edizione.
Artigitale, Chiostro Comunale, Guardiagrele (CH).
Stills of Peace, Palazzo Acquaviva, Atri, Teramo.
Unotrezerouno, Abbazia di Propezzano, Teramo.
HearteartH festival, Berlino-Milano.
Quello che rimane, solo exhibition, a cura di Martina Lolli, Museolaboratorio, Città Sant’Angelo, Pescara.
No time, DR Medical, San Nicolò, Teramo.

2015
FILE 2015, Electronic Language International Festival, San Paolo, Brasil.
AR[t]CEVIA Festival internazionale, castello di Palazzo, Arcevia (AN).
INCODEC, Museo Sperimentale Arte Contemporanea (MUSPAC), L’Aquila.

2014
INCODEC, rassegna di videoarte (a cura di Martina Lolli), galleria Inangolo, Penne (PE).
Door/angelo della rivelazione/franco summa project, Castelvecchio Subequo (AQ), a cura di Ivan D’Alberto.
Spazio MATTA, Pescara.
Ecostrobe Alviani ArtSpace.
Electronicafest, Napoli.
NEO, contemporary dance network, Napoli.
AR[t]CEVIA Festival internazionale, Ancona.
Palazzo Camillotti De Marco, Teramo.
Ex Convento delle Clarisse, Caramanico, Pescara.

2013
Oblivion, Alviani Artspace, Aurum, a cura di Sibilla Panerai, Pescara.
Casa Ruggieri, Teramo.